Mal di schiena

LA VISITA SPECIALISTICA ATLAS

Abbiamo ascoltato e lavorato con migliaia di persone e quindi siamo a conoscenza delle esigenze per chi ha mal di schiena. Per questo abbiamo dedicato particolare attenzione a strutturare la prima visita con l'obiettivo di comprendere l'esigenza e la volontà del nostro paziente per risolvere il problema alla sua schiena. Non sarà la classifica visita di 15 minuti per intenderci, ogni problema alla schiena ha bisogno di cura ed un percorso personalizzato:

1- INDIVIDUAZIONE CAUSA SPECIFICA DEL PROBLEMA

Nella prima parte della visita verranno identificati tutti gli agenti provocatori comprese le posture, i movimenti, le sollecitazioni e i carichi che causano il dolore. Verranno inoltre identificati tutte le parti anatomiche specifiche che hanno subito dei danni.Questa indagine minuziosa ci porta ad avere un quadro completo che ci guida nell'istruire i pazienti a muoversi in maniera corretta ed evitare quei movimenti responsabili della creazione del problema e a costruire poi un programma di esercizi specifico, diverso per ogni persona, che rende il paziente più forte e resiliente in maniera tale da non avere ricadute. 

 

2- RENDERE IL PAZIENTE CONSAPEVOLE

Rendere il paziente più consapevole in virtù di una più approfondita comprensione del proprio corpo, di quali sono i movimenti errati e quali comportino dolore alla schiena è fondamentale. Utilizzando la conoscenza acquisita dalla valutazione, i pazienti potranno:
1. Rimuovere le cause scatenanti il dolore;
2. Creare le basi per un movimento senza dolore. L’obiettivo è di identificare e seguire un approccio che sia efficace per loro e per le loro uniche cause del mal di schiena.

3- FASE DI CURA

Una volta trovate tutte le parti anatomiche coinvolte e tutti gli agenti provocatori ed avere reso il paziente consapevole dei propri deficit, sarà necessario attuare un programma di trattamento che comprenda:
• Trattamento manuale per poter rimuovere parte della sintomatologia dolorosa.
• Rimozione degli agenti scatenanti, dai movimenti, delle attività di vita quotidiana, tramite la pratica dell'igiene spinale (ogni persona è differente ed il nostro centro fornisce delle istruzioni specifiche per ogni categoria di dolore).
• Insegnamento di tecniche di movimento alternative ai movimenti abituali, per compiere i gesti della vita quotidiana in maniera appropriata e senza esacerbare i dolori nella schiena.
• Costruzione di un programma di esercizi per la stabilità della colonna ed una appropriata mobilità delle anche e delle spalle.
• Costruzione di una tecnica migliore di camminata e di un programma di camminata giornaliero, che nel primo periodo è un fattore cruciale per la risoluzione dei dolori di schiena.